Come fare Foto prodotti per E-commerce

Come fare Foto prodotti per E-commerce

Come fare a scattare foto prodotti per E-commerce accattivanti per generare conversioni?

È ormai chiaro che siamo tutti attirati dalle immagini piuttosto che da un testo. Sono le immagini, infatti, che catturano la nostra attenzione e suscitano in noi emozioni. Per questo motivo, esse sono anche tra gli strumenti più efficaci di vendita.

Se hai un e-commerce, quindi, è davvero fondamentale che le foto dei tuoi prodotti colpiscano gli osservatori e ti diano un’aria professionale: solo così potranno generare vendite.
Ecco una serie di accorgimenti da seguire per le foto del tuo e-commerce.

Lo sfondo ed il contesto fotografico

Quanto è importante scegliere uno sfondo e presentare le foto nel contesto adatto?

Innanzitutto, decidi che background usare: scegli se usare un tipo di sfondo standard oppure se scegliere foto lifestyle.

Ovviamente dipenderà da qual è l’oggetto delle foto e da dove verranno caricate le immagini: su un sito web? Sui social?

È in ogni caso necessario che lo sfondo sia coerente e standard, in modo da favorire la user experience.

Dovrai anche porre attenzione all’immagine e a cosa vuoi trasmettere, in base al target di riferimento. Utilizza degli sfondi di carta comune che dia un effetto classico e usa l’acrilico se vuoi ottenere un aspetto più elegante.

In questo caso può esserti utile avere una fonte di luce diffusa dietro al soggetto.

Così, il riflesso sarà maggiormente visibile dalla parte anteriore.

Per riprese ambientali e dinamiche ti consigliamo di usare una profondità di campo ridotta. In questo modo sarà possibile mettere a fuoco il prodotto e fuori fuoco lo sfondo, dando enfasi così all’elemento principale della foto, ovvero quello che vuoi vendere.

Riprendi i prodotti da soli oppure utilizza i modelli

Usare o meno modelli nelle foto dei tuoi prodotti dipende da molte cose, tra tutte quanto sono sicuri i tuoi potenziali clienti al momento di valutare i tuoi articoli.

Se infatti si tratta di una categoria di esperti dei tuoi prodotti, allora sarà sufficiente mostrare il prodotto da solo. Se, invece, sono utenti con poca conoscenza del settore e prodotto, può essere utile fotografarlo con dei modelli che illustrano come usare il prodotto.

In questo modo, le possibilità di acquisto saliranno di gran lunga.

Spesso accade infatti che molte persone non si sentono a proprio agio ad acquistare vestiti online in quanto non hanno una visione di come si adatterà a loro. Proprio per questo, i rivenditori di abbigliamento, usano spesso dei modelli.

Per altre categorie di prodotto, ad esempio la cancelleria, basterà usare la foto del prodotto.

Impostazioni per foto E-commerce

La giusta distanza e soprattutto l’obiettivo adatto è essenziale per mantenere le proporzioni corrette nelle tue foto. Per ottenere questi elementi corretti, dovrai soltanto seguire questi consigli.

Scegli l’obiettivo adatto

Non ci sono regole particolari per scegliere l’obiettivo giusto. Dovrai solamente sapere che è preferibile evitare quelli grandangolari per non creare distorsioni che diano un’aria non naturale e sproporzionata alle tue foto. Solitamente vengono scelti obiettivi tra 50mm e 85mm.

La scelta di un grandangolo o un teleobiettivo è molto rara e per speciali esigenze.

Distanza consigliata (profondità di campo)

Dopo aver ottenuto l’obiettivo perfetto, ti conviene cercare qual è la distanza migliore a cui scattare foto. Non avvicinarti troppo per non far diventare il centro più grande ed incurvare i bordi. Da evitare anche al contrario, se ti trovi troppo lontano. Verifica quindi la distanza dal soggetto consigliata per la lunghezza dell’obiettivo.

Illuminazione

Ti risulta difficile ottenere il corretto colore o la qualità nei tuoi scatti? È questo un punto a cui devi fare molta attenzione poiché la riuscita di una foto dipende per la grande maggioranza dall’illuminazione corretta di un soggetto.

Diffondi la luce ed elimina le ombre indesiderate: posiziona i tuoi prodotti vicino ad una finestra per avere la luce naturale e usa un pezzo di cartoncino bianco per far riflettere la luce sul tuo prodotto ed eliminare l’abbagliamento.

Allo stesso tempo non devi esagerare con la luce soffusa, in quanto ha la tendenza a disattivare i colori e a ridurre il contrasto. Inoltre, quando illumini il soggetto ti consigliamo di provare a dare una luce aggiuntiva al mix. Così facendo, i colori risalteranno, le trame verranno definite ed il contrasto aumenterà.

Per aggiungere questa luce intensa è consigliabile utilizzare un ombrello d’argento.

Dopo aver scattato le tue foto cosa dovrai fare?

Hai scattato le tue foto? Bene, ora sappi che per poterle migliorare e per ottimizzarle potrai seguire questi passaggi.

Postproduzione fotografica

Anche se le tue foto ti sembrano perfette come le hai scattate, pensa sempre che dovrai controllare e capire se puoi agire per la post-produzione. In questo modo potrai far risaltare maggiormente i tuoi prodotti.

Assicurati del fatto che l’esposizione del colore ed il bilanciamento del bianco siano precisi nella tua foto. Inoltre, se sono presenti elementi che possono distrarre come graffi, rughe, segni sullo sfondo, lanugine ed altri, semplicemente rimuovili. Se invece sono elementi essenziali del prodotto come la consistenza o il colore, allora non apportare modifiche su di essi.

Va benissimo modificare, tuttavia devi stare anche attento a non modificare eccessivamente le tue foto.

Alcune modifiche possono alterare le caratteristiche dei tuoi prodotti, quindi fai attenzione a questo. Se modifichi la consistenza, il colore o altri elementi in modo da farli sembrare non naturali, i tuoi potenziali clienti rimarranno delusi quando riceveranno il prodotto reale.

Questo porterà molto probabilmente non solo a dei resi, ma a recensioni negative da parte degli acquirenti e quindi a una cattiva reputazione.

Ottimizza le tue immagini per la ricerca

Molto spesso non si pone la giusta attenzione all’ottimizzazione per la ricerca delle tue immagini. In particolare, se usi immagini di qualità alta possono aumentare le possibilità di trovarsi tra le prime posizioni nei motori di ricerca.

È molto importante infatti nominare l’immagine specifica del prodotto sul tuo sito ed includere le informazioni nel tag alt.

Test per misurare l’impatto e il coinvolgimento

Per arrivare a comprendere effettivamente quali best practices sono perfette per te non ti resta che provare a testare fotografie diverse di prodotti.

Prova diverse combinazioni, cambia l’illuminazione, gli angoli, le dimensioni, il numero di foto etc. Segna tutto, in particolare quali azioni hanno generato risultati migliori ed applicale.

Come prendere nota? È semplice!

Prova intanto tenendo d’occhio le conversioni ed il traffico sul tuo sito.

Ogni volta che modifichi un’immagine dei tuoi prodotti, segnati la metrica sia prima che dopo aver apportato una data modifica. In questo modo potrai osservare realmente come è cambiata.

Un modo ulteriore per avere questo tipo di informazioni dettagliate sulla fotografia dei tuoi prodotti è misurare il coinvolgimento sociale, dato che spesso gli acquirenti condividono e comunicano attraverso immagini (basti pensare ai social Pinterest e Instagram).

Monitora le condivisioni delle foto dei tuoi prodotti, facendo attenzione a quali vengono condivise e con quale frequenza. In questo modo potrai apprendere non solo quali sono i gusti dei tuoi customer ma anche cosa effettivamente genera click.

In conclusione, possiamo affermare che se il tuo intento è di scattare foto di prodotti per il tuo e-commerce, quello che dovrai fare sarà seguire questi consigli. Speriamo di averti aiutato e di averti fornito le conoscenze di cui hai bisogno per avere successo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *